United for Busking

UNITED FOR BUSKING (U.F.B.) nasce nel 2014 a Milano da un incontro tra operatori culturali (OPEN STREET ASIBL 2014) a cui erano invitati i principali festival europei.

Festeggiamo quindi, con entusiasmo, l’OTTAVO ANNO DI COLLABORAZIONE.

Il confronto tecnico e artistico nato in quell’occasione ha permesso di individuare le basi per quella che sarebbe a breve diventata una vera e propria rete di festival, una unione fatta di competenze specifiche ma anche di esperienze diverse che, messe insieme, permettano a U.F.B. di creare le condizioni culturali ed economiche per portare in Italia compagnie e artisti stranieri di alto profilo. O di trattenere in Italia artisti e compagnie italiane di alto profilo, altrimenti costrette a cercare lavoro all’estero. Già nel 2015 ed in maniera più evidente nel 2016, 2017, la rete è riuscita a programmare nei suoi festival artisti di primissimo livello, tra cui diverse compagnie nazionali e dall’estero: Francia, Regno Unito, Spagna, Belgio, America Latina, Australia. Canada, Giappone. E di anno in anno ha accolto al suo interno altre importanti manifestazioni.

U.F.B. ha permesso inoltre, di ‘moltiplicare le possibilità di visione dei gruppi di qualità condividendo trasferte, informazioni e visioni di eventi stranieri a cui una singola organizzazione non potrebbe assistere.

U.F.B. è diventata nel tempo un tavolo di confronto, un incubatore di idee ed energie, un contenitore dove collaborazioni stabili e continuative arricchiscono le singole realtà che veicolano idee e progetti diversi.

La rete si propone nel giro di 1/2 anni di produrre anche un grande evento, che pubblicizzerà anche e soprattutto attraverso tutti i festival coinvolti.

Inoltre il materiale informativo delle singole manifestazioni aderenti (cataloghi, flyer, siti web, pagine social) sarà presente, accanto a quelli istituzionali di ogni singolo festival. Il logo della rete testimonia, come l’organizzazione di quell’evento, o la performance di una determinata compagnia o band, sia supportata dal contributo fondamentale e dalla collaborazione tra i festival aderenti alla rete U.F.B.

La rete United For Busking è formata ad da 5 organizzatori e da 8 festival internazionali, inoltre è stata aperta la collaborazione con altri due importanti eventi che, pur non facendo ancora parte della rete vera e propria, supportano e arricchiscono l’offerta e ne entreranno a far parte ufficialmente da ottobre 2018. Siamo quindi arrivati in totale a ben dieci manifestazioni, stabilmente coinvolte.

Veicolare idee, porta accrescimento culturale e vantaggi reciproci. Tutti vincono, nessuno perde. Senza peraltro sminuire, la peculiarità di ogni singola manifestazione, accrescendo anzi, il livello artistico medio e complessivo, dei festival partecipanti, di anno in anno sempre più evidente.