Gli Artisti

Benoit Charpe [Francia]

LES ZÈLES D’OBUS [Monociclo su trampolino elastico]

Il tema del volo viene così interpretato da questo ometto che segue quasi inconsapevolmente evoluzioni in aria! Attraverso rocambolesca caccia ad un fastidioso moscerino il vagabondo Benoit ci trasporta in un mondo poetico e lunare.
Salta, cade, rimbalza, vortica e vola di nuovo. Benoit Charpe interprete folgorante, sul suo trampolino di acrobazie inedite e imponenti figure aeree. Un assolo fantastico, che mescola umorismo e virtuosismo.

venerdì 6 settembre – h 21.15 Piazza Vescovado
sabato 7 settembre – h 21.45 Piazza Vescovado
domenica 8 settembre – h 19.15 Piazza Vescovado

Brunitus [Argentina] – SEZIONE OFF

GÙSHI [storie con diablo]

Il diablo è un’invenzione millenaria di origine cinese. È stato usato prima della nascita di Cristo per scacciare gli spiriti maligni. Brunitus recupera questa origine mistica nel suo nuovo spettacolo per raccontare un viaggio. Un viaggio attraverso i sentimenti. I diablo girano, volano e si attorcigliano come le storie. Gùshi significa storie in lingua cinese. Le storie sono vita, sono tempo. Perché raccontare storie con parole, se puoi narrarle con i diablo? Gùshi è una fiaba circense. Una proposta poetica e intensa. Uno spettacolo per tutta la famiglia.

mercoledì 4 settembre – h 21.00 e h 22.30 Piazza Vescovado
giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII
venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 22.30 Lungomare Petronia
sabato 7 settembre – h 21.00 e h 22.30 Lungomare Petronia
domenica 8 settembre – h 18.45 e h 21.45 Piazza Papa Giovanni XXIII

Bubble on Circus [Italia]

IL SOFFIO MAGICO [bolle di sapone]

La magia sin da piccoli ci accompagna, è sempre lì, impercettibile. Effimera e delicata come una bolla di sapone. Tra incontri e scontri i due buffi personaggi condurranno il pubblico nel magico mondo delle bolle variopinte, bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici comici e una storia sorprendente. Uno spettacolo senza parole, cui unico linguaggio è quello fisico. Sarà come vivere un sogno ad occhi aperti in cui le bolle danzano e piovono dal cielo.

venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 22.30 Campo Negroni
domenica 8 settembre – h 20.30 e h 21.45 Piazza Matteotti

Chris Blaze [Australia]

THE FIRE NINJA [fuoco]

Il più grande spettacolo di fuoco in stile Ninja ad alta energia sul pianeta. Il Blazed Up Fire Show è carico di alta energia, fuoco ed esplosioni. Molti lo chiamano lo “Street Fighter” della nuova era. Oltre a creare incredibili effetti di fuoco e a mettere il pubblico ai margini dei loro posti con il suo set di mangia fuoco e di grandi esplosioni, riesce anche a gestire il pubblico in modo affascinante, intelligente e divertente. Lo Spettacolo non lascia mai delusi!

venerdì 6 settembre – h 22.00 e h 23.30 Campo Oriondi
sabato 7 settembre – h 21.30 Piazza Matteotti  e h 23.15 Campo Oriondi

Cia Mas Til y Menos Tal [Spagna]

PETEN [acrobatica]

Fiducia, fragilità e magnifici trucchi circensi. L’assemblaggio di palo cinese si trasforma in uno spettacolo ancor prima che tutti i pezzi siano al loro posto. Immaginate cosa accadrà quando tutto sarà montato.

venerdì 6 settembre – h 21.45 e h 23.45 Piazza Papa Giovanni XXIII
sabato 7 settembre – h 21.10 e h 23.00 Piazza Papa Giovanni XXIII
domenica 8 settembre – h 18.00 e h 20.30 Piazza Papa Giovanni XXIII

Circo Bipolar [Italia]

THE SHAY STREET SHOW [giocoleria]

È uno spettacolo sempre in continua evoluzione, che unisce la tecnica circense al teatro di strada. Dalla giocoleria di clave e non solo fino all’equilibrismo su scala libera, tutto mixato da una vena umoristica. “The Shay Street Show” è uno spettacolo ad alto contenuto tecnico, energetico e interazione con il pubblico. Con un finale tutto da ridere sulla scala d’equilibrio.

venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 23.00 Campo Pio X ⑨
sabato 7 settembre – h 21.40 e h 23.45 Campo Pio X ⑨
domenica 8 settembre – h 19.00 e h 21.00 Campo Pio X ⑨

Circo Pitanga [Svizzera/Israele]

CORDE NUZIALI [acrobatica aerea]

Una coppia ingenua si sta preparando per il momento più importante… il matrimonio! Un po’ di fretta e di emozione ed ecco che il rischio di situazioni ridicole è dietro l’angolo. La malizia di lei e la forza di lui portano tuttavia a un lieto fine: una danza nel cielo che parla di complicità e armonia.
Un omaggio all’amore e al candore che salvano le coppie dalla situazioni più rischiose!

domenica 8 settembre – h 18.00 e h 21.00 Piazza Matteotti ⑥

Circus unARTiq [Germania]

CIRCUS-THEATRE-SHOW [acrobatica aerea]

Questo spettacolo racconta le avventure dei personaggi delle fiabe nel loro castello in aria. In modo creativo gli acrobati tessono la loro fiaba con potenti equilibri, allegra giocoleria a vertiginose altezze e incredibili acrobazie sul trapezio oscillante. Sorprendenti effetti speciali e decorazioni sontuose lasciano il pubblico senza fiato e sorridente.

sabato 7 settembre – h 21.00 e h 22.30 Chiostro di Piazza Vescovado 
domenica 8 settembre – h 18.30 e h 21.10 Chiostro di Piazza Vescovado 

Compagnia Ludilò [Italia]

RESTA [acrobatica aerea]

Due corpi, due persone, due donne. Lo spazio diventa la stanza dei giochi di due bambine, un disegno tridimensionale che si fa e si disfa, una parte complessa, incerta e mutevole dell’essere donne, un luogo sicuro dove stare sole con se stesse e dove abbattere ogni difesa e condividere con l’altra. La corda è un rompicapo, un mezzo di trasporto per andare e tornare, un legame che diventa visibile e tangibile.

giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.45 Rio Terrà (fronte Bafile)
venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 23.00 Rio Terrà (fronte Bafile)

Compagnia Samovar [Italia]

CONTRAPPUNTO [teatro di figura e clownerie]

Due artigiani, due calzolai ci rapiscono in un mondo antico fatto di silenzi e sorrisi. Il tempo rallenta e i due artigiani dell’arte creano una composizione allegorica per gente che sa ascoltare. Spettacolo di clown, musica e marchingegni che si svolge all’interno del Teatro Ambulante.

N.B. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA C/O INFO POINT in PIAZZA VESCOVADO

sabato 7 settembre – h 21.30 e h 22.30 Rio Terrà (fronte Bafile)
domenica 8 settembre – h 18.30 e h 21.00 Rio Terrà (fronte Bafile)

Compagnia Samovar [Italia]

MIC CIRC FRATILOR [clownerie e teatro di strada]

Rocambolesco spettacolo di strada dove clownerie, musica ed acrobatica si uniscono a ritmo di musiche balcaniche e sapori dell’Est. Uno show giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Perché cos’è la meraviglia, se non un equilibrio che si rompe?

giovedì 5 settembre – h 21.30 e h 22.45 Campo Pio X
venerdì 6 settembre – h 22.15 e h 23.45 Campo Pio X

Compagnie Têtes de Mules [Francia]

PARASITE CIRCUSE [teatro di figura]

Spettacolo noir, con protagonisti i loro alter ego, Serge e Zola, che ci condurranno attraverso un improbabile e piuttosto splatter viaggio di marionette incontro nientemeno che… alla morte. Dimenticatevi il politicamente corretto, qui si gioca con emozioni forti, paure e dissacrazioni. Ma non preoccupatevi, non c’è niente di cui non valga la pena ridere.

sabato 7 settembre – h 20.30 e h 23.15 Rio Terrà (fronte Bafile) ⑦
domenica 8 settembre – h 18.45 Rio Terrà (fronte Bafile) ⑦

Compañía Entropía [Argentina]

DISIDENTES [circo e danza]

Così come il mondo nasce da una grande esplosione e da un grande caos, così accade in occasione dell’incontro tra una donna, non troppo minuta, ed un uomo, non troppo grosso, che decidono di intraprendere insieme un viaggio dove sono più le domande che le risposte e con più problemi che soluzioni. In un continuo gioco di opposti, non così opposti, il maschile ed il femminile si fondono in un solo corpo per ristabilire l’equilibrio perfetto.

giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.15 Campo Oriondi
venerdì 6 settembre – h 20.30 e h 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII
sabato 7 settembre – h 21.00 e h 23.00 Campo Pio X

Duo Masawa [Italia-Argentina]

V.O.G.O.T. [danza e acrobatica]

Cinque sensi… Si intrecciano dal primo momento in cui l’uomo scopre se stesso e il mondo che lo circonda… Si intrecciano come la danza e l’acrobazia… Scoperta che ci porta a esplorare e fare tesoro delle sensazioni che lasciano impronte indelebili nel nostro percorso di vita… Il nostro presente è il risultato del nostalgico ricordo di ogni percezione impressa nella nostra memoria…

giovedì 5 settembre – h 21.30 e h 23.00 Piazza Vescovado
venerdì 6 settembre – h 20.30 e h 22.45 Scalinata Piazza Vescovado

E1NZ [Germania/Francia]

BISTRO [circo teatro]

Bistro è il nome di un vecchio ristorante che ha visto giorni migliori. Al momento della chiusura, un cameriere attempato si scontra con una signora un po’ particolare. Il bistrot diventa così un parco giochi dove esasperare conflitti esprimendo il suo talento, il tutto a tempo di swing. Utilizzando elementi acrobatici e circensi, Esther e Jonas costruiscono storie e personaggi ispirati alla vita reale – a noi familiari, che finiremo per adorare od odiare. In breve, uno spettacolo di strada davvero particolare.

sabato 7 settembre – h 22.15 Piazza Matteotti ⑥

Fabio Iuli [Italia] – SEZIONE OFF

OKI [caricature]

… Mi hanno chiesto spesso il perché del mio lavoro, ho sempre risposto che un’espressione vale più di 100 parole. Trovo che il viso delle persone sia pieno di significato, c’è chi li chiama difetti… io le chiamo particolarità. Mi piace far divertire la gente, mi piace entrare anche solo per un attimo dentro di loro.

giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 settembre – dalle h 20.30 lungo Rio Terrà
domenica 8 settembre – dalle h 18.00 lungo Rio Terrà

Funkasin [Italia]

FUNKASIN STREET BAND [musica itinerante]

La Funkasin Street Band è una marching band di 15 elementi, con un repertorio vario: si tratta per lo più di funk fuso con altri generi come il pop, la disco e il rock. Con i loro spettacoli itineranti e coreografici pensati per coinvolgere la gente, la Funkasin Street Band riesce a trasmettere in ogni perfomance la propria carica di energia.

mercoledì 4 settembre – h 21.00 e h 22.30 Piazza Sant’Antonio
giovedì 5 settembre – h 21.30 e h 22.45 Lungomare Petronia

Laden Classe [Italia]

193 PROBLEMI [circo contemporaneo]

Un esperimento sociale che prende forma dai problemi vissuti realmente dalla compagnia… 193 per l’esattezza. Una lista di disagi dal sapore tragicomico per far sorridere e riflettere. Avventure amare e imprevisti a lieto fine, problemi futili e barriere umane: uno spettacolo che ad ogni replica oltrepassa le frontiere.

giovedì 5 settembre – h 21.30 Piazza Matteotti
venerdì 6 settembre – h 21.45 Piazza Matteotti

Nina Theatre [Italia]

METTICI IL CUORE [teatro di figura e oggetti]

Un personaggio timido e impacciato scopre oggetti e pupazzi e li trasforma, dandogli vita, in personaggi. Dolce, poetico, divertente e interattivo, lo spettacolo invita il pubblico a sognare e meravigliarsi davanti alla semplicità delle piccole cose. Adatto a un pubblico di bambini e adulti.

venerdì 6 settembre – h 20.30 Campo San Rocco
sabato 7 settembre – h 20.30 e h 22.30 Campo San Rocco
domenica 8 settembre – h 18.00 e h 20.30 Campo San Rocco

Spazio Verdeblù [Italia]

LUDOBUS [installazione]

È un mezzo pensato e organizzato appositamente per l’animazione nelle piazze. In breve tempo, dal suo arrivo, è in grado di allestire uno spazio di gioco che trasforma e cambia completamente l’aspetto dei luoghi abituali, rendendoli allegri, giocosi, movimentati, favorendo e facilitando la partecipazione di bambini, ragazzi e adulti.

giovedì 5 settembre – dalle h 18.30 Chiostro di Piazza Vescovado
venerdì 6 settembre – dalle h 18.30 Chiostro di Piazza Vescovado
sabato 7 settembre – dalle h 18.30 Scalinata Piazza Vescovado ③

 

Tatiana Foschi [Italia]

L’ASPETTO [acrobatica aerea]

Una donna dal lungo e rosso vestito entra in scena cantando. La sua voce racconta di una lunga attesa, come il canto avvolgente, ammaliante e ipnotico di una sirena che cattura l’uomo. Lei riuscirà a catturarlo tra il pubblico e lui senza rendersene conto si ritroverà al suo fianco. Grazie a lui la donna riuscirà a staccare i piedi da terra e esprimere tutta la sua bellezza in una coinvolgente danza sul trapezio.
Teatro, clownerie, acrobatica aerea e musica si fondono ne L’Aspetto.

sabato 7 settembre – h 22.00 e h 23.45 Piazza Papa Giovanni XXIII ⑪
domenica 8 settembre – h 20.30 e h 21.45 Campo Oriondi ①

Teatro Hilaré [Italia]

TI RICORDI…? [teatro di figura]

Protagonista il clown Iaia che ritrova le scatole con dentro i ricordi del nonno. Dopo diversi problemi che Iaia risolverà con l’aiuto e partecipazione del pubblico finalmente vengono aperte le scatole. Da una di queste viene fuori Mr Pepe, una marionetta di misura naturale, che racconterà un episodio della sua vita. Durante lo spettacolo il pubblico passa per diverse emozioni, dal riso al pianto.

giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.15 Campo San Rocco
venerdì 6 settembre – h 21.45 Campo San Rocco
sabato 7 settembre – h 21.00 e h 22.30 Campo Negroni

Vincent De Lavenère [Francia] – SEZIONE OFF

GIOCOLERIA CAMPESTRE [giocoleria musicale]

La giocoleria campestre, forma di giocoleria musicale per giardino e spazi aperti, ci porta nell’universo della “canzone di giocoleria”. Sul filo di una voce accompagnata da una citola (piccolo liuto), un guanto da da pelota e da una moltitudine di palle sonore, Vincent de Lavenère, questo straordinario giocoliere, di un virtuosismo sconcertante, ci proietta nel suo universo di costellazioni con ritmi coinvolgenti, poetici e fantasiosi.

venerdì 6 settembre – h 21.10 e h 23.00 Piazza Papa Giovanni XXIII
sabato 7 settembre – h 20.30 e h 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII