Gli Artisti

Benoit Charpe [Francia]

LES ZÈLES D’OBUS [Monociclo su trampolino elastico]

Il tema del volo viene così interpretato da questo ometto che segue quasi inconsapevolmente evoluzioni in aria! Attraverso rocambolesca caccia ad un fastidioso moscerino il vagabondo Benoit ci trasporta in un mondo poetico e lunare.
Salta, cade, rimbalza, vortica e vola di nuovo. Benoit Charpe interprete folgorante, sul suo trampolino di acrobazie inedite e imponenti figure aeree. Un assolo fantastico, che mescola umorismo e virtuosismo.

venerdì 6 settembre – h 21.15 Piazza Vescovado
sabato 7 settembre – h 21.45 Piazza Vescovado
domenica 8 settembre – h 19.15 Piazza Vescovado

Brunitus [Argentina] – SEZIONE OFF

GÙSHI [storie con diablo]

Il diablo è un’invenzione millenaria di origine cinese. È stato usato prima della nascita di Cristo per scacciare gli spiriti maligni. Brunitus recupera questa origine mistica nel suo nuovo spettacolo per raccontare un viaggio. Un viaggio attraverso i sentimenti. I diablo girano, volano e si attorcigliano come le storie. Gùshi significa storie in lingua cinese. Le storie sono vita, sono tempo. Perché raccontare storie con parole, se puoi narrarle con i diablo? Gùshi è una fiaba circense. Una proposta poetica e intensa. Uno spettacolo per tutta la famiglia.

mercoledì 4 settembre – h 21.00 e h 22.30 Piazza Vescovado
giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII
venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 22.30 Lungomare Petronia
sabato 7 settembre – h 21.00 e h 22.30 Lungomare Petronia
domenica 8 settembre – h 18.45 e h 21.45 Piazza Papa Giovanni XXIII

Bubble on Circus [Italia]

IL SOFFIO MAGICO [bolle di sapone]

La magia sin da piccoli ci accompagna, è sempre lì, impercettibile. Effimera e delicata come una bolla di sapone. Tra incontri e scontri i due buffi personaggi condurranno il pubblico nel magico mondo delle bolle variopinte, bolle di fumo, giganti, minuscole, volanti, luminose con effetti magici comici e una storia sorprendente. Uno spettacolo senza parole, cui unico linguaggio è quello fisico. Sarà come vivere un sogno ad occhi aperti in cui le bolle danzano e piovono dal cielo.

venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 22.30 Campo Negroni
domenica 8 settembre – h 18.00 e h 21.00 Campo Negroni

Chris Blaze [Australia]

THE FIRE NINJA [fuoco]

Il più grande spettacolo di fuoco in stile Ninja ad alta energia sul pianeta. Il Blazed Up Fire Show è carico di alta energia, fuoco ed esplosioni. Molti lo chiamano lo “Street Fighter” della nuova era. Oltre a creare incredibili effetti di fuoco e a mettere il pubblico ai margini dei loro posti con il suo set di mangia fuoco e di grandi esplosioni, riesce anche a gestire il pubblico in modo affascinante, intelligente e divertente. Lo Spettacolo non lascia mai delusi!

venerdì 6 settembre – h 22.00 e h 23.30 Campo Oriondi
sabato 7 settembre – h 21.30 Piazza Matteotti  e h 23.15 Campo Oriondi

Cia Mas Til y Menos Tal [Argentina]

PETEN [acrobatica]

Fiducia, fragilità e magnifici trucchi circensi. L’assemblaggio di palo cinese si trasforma in uno spettacolo ancor prima che tutti i pezzi siano al loro posto. Immaginate cosa accadrà quando tutto sarà montato.

venerdì 6 settembre – h 21.45 e h 23.45 Piazza Papa Giovanni XXIII
sabato 7 settembre – h 21.10 e h 23.00 Piazza Papa Giovanni XXIII
domenica 8 settembre – h 18.00 e h 20.30 Piazza Papa Giovanni XXIII

Cia. Solano Barbal [Spagna] – SEZIONE OFF

EPIZENTRO [bicicletta acrobatica e marionette]

In un piccolo pianeta chiamato Quiròn, un cavalliere convive in solitudine in un castello dimenticato nel tempo… Epizentro è uno spettacolo multidisciplinare di circo contemporaneo, in cui convergono diverse discipline, come la bicicletta acrobatica, la danza, la manipolazione di oggetti, i burattini e la musica.

giovedì 30 agosto – h 20.30 e h 22.00 Piazza Papa Giovanni XXIII° 10
venerdì 31 agosto – h 20.30 e h 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII° 10
sabato 1 settembre – h 20.30 e h 22.00 Piazza Papa Giovanni XXIII° 10

Compagnia Ludilò [Italia]

RESTA [acrobatica aerea]

Due corpi, due persone, due donne. Lo spazio diventa la stanza dei giochi di due bambine, un disegno tridimensionale che si fa e si disfa, una parte complessa, incerta e mutevole dell’essere donne, un luogo sicuro dove stare sole con se stesse e dove abbattere ogni difesa e condividere con l’altra. La corda è un rompicapo, un mezzo di trasporto per andare e tornare, un legame che diventa visibile e tangibile.

giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.45 Rio Terrà (fronte Bafile)
venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 23.00 Rio Terrà (fronte Bafile)

Compagnia Samovar [Italia]

CONTRAPPUNTO [teatro di figura e clownerie]

Due artigiani, due calzolai ci rapiscono in un mondo antico fatto di silenzi e sorrisi. Il tempo rallenta e i due artigiani dell’arte creano una composizione allegorica per gente che sa ascoltare. Spettacolo di clown, musica e marchingegni che si svolge all’interno del Teatro Ambulante.

N.B. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA C/O INFO POINT in PIAZZA VESCOVADO o C/O il TEATRO AMBULANTE

sabato 7 settembre – h 21.30 e h 22.30 Rio Terrà (fronte Bafile) 6
domenica 8 settembre – h 18.30 e h 21.00 Rio Terrà (fronte Bafile) 6

Compagnia Samovar [Italia]

MIC CIRC FRATILOR [clownerie e teatro di strada]

Rocambolesco spettacolo di strada dove clownerie, musica ed acrobatica si uniscono a ritmo di musiche balcaniche e sapori dell’Est. Uno show giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Perché cos’è la meraviglia, se non un equilibrio che si rompe?

giovedì 5 settembre – h 21.30 e h 22.45 Campo Pio X
venerdì 6 settembre – h 22.15 e h 23.45 Campo Pio X

Compagnia Pouët [Italia]

CIRCO POUËT [teatro di figura]

Il Circo Pouët arriva da lontano su un carretto scricchiolante per lasciare a bocca aperta ogni passante. Artisti, professionisti, arrivisti ed imprevisti di ogni tipo lo compongono, reclutati dalla Terra, da Saturno taciturno e dalla Luna quando è azzurra: attrazioni per tutte le occasioni, di diverse taglie, colori, consistenze ed esperienze. Accorrete Signore e Signori al nostro circo scintillante! Uno spettacolo più che strabiliante…

sabato 1 settembre – h 20.30 e h 22.15 Campo San Rocco 9
domenica 2 settembre – h 18.30 e h 21.45 Campo San Rocco 9

Compañía Entropía [Argentina]

DISIDENTES [circo e danza]

Così come il mondo nasce da una grande esplosione e da un grande caos, così accade in occasione dell’incontro tra una donna, non troppo minuta, ed un uomo, non troppo grosso, che decidono di intraprendere insieme un viaggio dove sono più le domande che le risposte e con più problemi che soluzioni. In un continuo gioco di opposti, non così opposti, il maschile ed il femminile si fondono in un solo corpo per ristabilire l’equilibrio perfetto.

giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.15 Campo Oriondi
venerdì 6 settembre – h 20.30 e h 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII
sabato 7 settembre – h 21.00 e h 23.00 Campo Pio X

Duo Masawa [Italia-Argentina]

V.O.G.O.T. [danza e acrobatica]

Cinque sensi… Si intrecciano dal primo momento in cui l’uomo scopre se stesso e il mondo che lo circonda… Si intrecciano come la danza e l’acrobazia… Scoperta che ci porta a esplorare e fare tesoro delle sensazioni che lasciano impronte indelebili nel nostro percorso di vita… Il nostro presente è il risultato del nostalgico ricordo di ogni percezione impressa nella nostra memoria…

giovedì 5 settembre – h 21.30 e h 23.00 Piazza Vescovado
venerdì 6 settembre – h 20.30 e h 22.45 Scalinata Piazza Vescovado

Ivan Pagani [Spagna]

FELICETTO [mimo itinerante]

FELICETTO è un esilarante ed eclecttico personaggio, nasce dal frutto di esperienze vissute nelle strade e nelle piazze di vari paesi. Con la sua sfera fluttuante vi trasporterà in un mondo bizzarro e divertente che vi porterete portare con voi. Con la sua performance, che unisce l’arte del mimo, quella del clown e la statua vivente, vi saprà incuriosire e stupire…

mercoledì 29 agosto – dalle h 21.30 Piazza Sant’Antonio 12 e Viale dal Moro
giovedì 30 agosto – dalle h 20.30 Rio Terrà

Fabio Iuli [Italia] – SEZIONE OFF

OKI [caricature]

… Mi hanno chiesto spesso il perché del mio lavoro, ho sempre risposto che un’espressione vale più di 100 parole. Trovo che il viso delle persone sia pieno di significato, c’è chi li chiama difetti… io le chiamo particolarità. Mi piace far divertire la gente, mi piace entrare anche solo per un attimo dentro di loro.

giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 settembre – dalle h 20.30 Rio Terrà 6
domenica 8 settembre – dalle h 18.00 Rio Terrà 6

Funkasin [Italia]

FUNKASIN STREET BAND [musica itinerante]

La Funkasin Street Band è una marching band di 15 elementi, con un repertorio vario: si tratta per lo più di funk fuso con altri generi come il pop, la disco e il rock. Con i loro spettacoli itineranti e coreografici pensati per coinvolgere la gente, la Funkasin Street Band riesce a trasmettere in ogni perfomance la propria carica di energia.

mercoledì 4 settembre – h 21.00 e h 22.30 Piazza Sant’Antonio
giovedì 5 settembre – h 21.30 e h 22.45 Lungomare Petronia

Jyoti Supernaturel [Francia]

MIRACLE OF BALANCE [contact e illusionismo]

Yogi naturale, equilibrista, giocoliere di contatto, illusionista, capoerista, compositore, musicista-polistrumentista. 17 anni di esperienza in festival di strada tra l’Europa e l’Asia; milioni di visualizzazioni su YouTube con migliaia di “followers” nei Social Media. Svariate apparizioni in programmi televisivi in 6 diversi paesi del mondo gli hanno permesso di raggiungere un vastissimo pubblico ovunque. Più della metà dei suoi numeri sono inventati dall’artista in persona. Uno spettacolo unico nel suo genere che prevede interazione super-umana con sfere di cristallo e meraviglie del bilanciamento.

venerdì 6 settembre – h 21.00 e h 23.00 Campo Pio X
sabato 7 settembre – h 21.45 e h 23.45 Campo Pio X
domenica 8 settembre – h 19.00 e h 21.00 Campo Pio X

Laden Classe [Italia]

193 PROBLEMI [circo contemporaneo]

Un esperimento sociale che prende forma dai problemi vissuti realmente dalla compagnia… 193 per l’esattezza. Una lista di disagi dal sapore tragicomico per far sorridere e riflettere. Avventure amare e imprevisti a lieto fine, problemi futili e barriere umane: uno spettacolo che ad ogni replica oltrepassa le frontiere.

giovedì 5 settembre – h 21.30 Piazza Matteotti
venerdì 6 settembre – h 21.45 Piazza Matteotti

Nina Theatre [Italia]

METTICI IL CUORE [teatro di figura e oggetti]

Un personaggio timido e impacciato scopre oggetti e pupazzi e li trasforma, dandogli vita, in personaggi. Dolce, poetico, divertente e interattivo, lo spettacolo invita il pubblico a sognare e meravigliarsi davanti alla semplicità delle piccole cose. Adatto a un pubblico di bambini e adulti.

venerdì 6 settembre – h 20.30 Campo San Rocco
sabato 7 settembre – h 20.30 e h 22.30 Campo San Rocco
domenica 8 settembre – h 18.00 e h 20.30 Campo San Rocco

Lost in Translation Circus [Regno Unito-Italia-Svezia-Australia-Irlanda]

D’EMBLÉE [circo teatro]

Ognuno di noi ha uno, dieci, cento, mille volti che indossiamo ogni giorno per colleghi, familiari, amici e qualche volta per noi stessi. Possiamo guardarci allo specchio, vedere la nostra faccia. Ma è davvero nostra? Domanda cruciale per artisti che lottano ogni giorno con le identità, i personaggi, le maschere che creano per il palcoscenico e che troppo spesso restano appiccicate al viso anche a spettacolo terminato Se invece fosse il palcoscenico, l’unico posto dove riescono ad essere se stessi? D’Emblée utilizza il linguaggio delle arti per esplorare questo tema, ribaltarlo. Giocate insieme agli artisti, all’esterno della tenda con personaggi colorati, rumorosi, esagerati, seguiteli poi all’interno dove potranno essere di nuovo loro stessi.

giovedì 30 agosto – h 20.30 Piazza Matteotti 5
venerdì 31 agosto – h 22.00 Piazza Matteotti 5
sabato 1 settembre – h 22.00 Piazza Matteotti 5

Lucignolo [Italia]

SPYRAL [fuoco e danza]

Spettacolo dedicato al fuoco e alle sue declinazioni possibili quanto a strumenti e movimento, contatto e manipolazione. La musica crea l’unione di una sequenza ininterrotta di numeri che hanno come protagonisti il performer e la fiamma in un unico movimento armonioso, lasciando ampio respiro alle sensazioni che il rischio e la morbidezza dei movimenti richiama. Spettacolo volutamente senza parole, per lasciare libertà di fluire alle sensazioni dello spettatore.

sabato 1 settembre – h 21.30 e h 22,45 Piazza Matteotti 5
domenica 2 settembre – h 20.45 e h 22.15 Piazza Matteotti 5

Nikita Val [Spagna] – SEZIONE OFF

LA SUTIL LINEA ROJA [butoh e manipolazione di oggetti]

La Sutil Linea Roja è un’ode alla bellezza e alle sue morti quotidiane, alle sue vittorie e le sue perdite, alla futilità della sua essenza. La linea Rossa, è una corda tirata, su cui avanzare tra due lati in antitesi, transitando tra l’interno e l’esterno, che offre una visione globale della natura dell’essere donna e della appartenenza al suo intorno. La società segnala, giudica, ordina e il corpo si manifesta con compiacenza, sebbene il suo palpitare interno rimosso, trascenda la compostezza.

giovedì 30 agosto – h 21.40 e h 23.30 Campo Pio X° 8
venerdì 31 agosto – h 21.30 e h 23.30 Campo Trino Bottani 11
sabato 1 settembre – h 23.00 Campo Negroni 7

Odé Zulé [Spagna]

BOHEMIOS DE POCAS LUCES [circo teatro musicale]

Odé Zulé è un collettivo artistico multidisciplinare con sede in Spagna che presenta uno spettacolo musicale che incorpora diverse espressioni artistiche. Il loro lavoro prende spunto dalle musiche folcloristiche spagnole del tardo 800 e della metà del 900. Gli Odé Zulé non solo suoneranno le proprie canzoni, ma remixeranno anche i classici in una performance multimediale che darà spazio anche alla clownerie, alla giocoleria e alla pittura, il tutto accompagnato da una colonna sonora continua.

venerdì 31 agosto – h 23.20 Rio Terrà (fronte Bafile) 6
sabato 1 settembre – h 23.30 Piazza Papa Giovanni XXIII° 10

O.I.R. – Orquestra Informal de Rosario [Argentina]

LATIN-GIPSY-FIESTA! [musica]

Uno spettacolo eccitante, la sua musica risveglia inevitabilmente i sensi grazie alla sua unicità, allo stile, alla creatività e alla qualità dell’interpretazione. L’Orquestra Informal di Rosario, ha uno stile musicale molto difficile da definire, le sue opere sono una giusta combinazione di musica popolare, classica, elettrica e acustica e offre una vasta gamma di timbri strumentali e melodici che la fanno risplendere.

sabato 1 settembre – h 23.15 Rio Terrà (fronte Bafile) 6
domenica 2 settembre – h 22.45 Campo Oriondi 1

Piano T [Italia]

ONCE UPON A TIME [installazioni urbane itineranti]

Piano T vi accompagna in un viaggio sognante nel centro di Caorle attraverso alcune tra le fiabe più famose di sempre, sotto forma di installazioni interattive da cercare tra le calli e nelle piazze. Buona ricerca!

da venerdì 31 agosto a domenica 3 settembre dalle h 18.00 Centro Storico

Spazio Verdeblù [Italia]

LUDOBUS [installazione]

È un mezzo pensato e organizzato appositamente per l’animazione nelle piazze. In breve tempo, dal suo arrivo, è in grado di allestire uno spazio di gioco che trasforma e cambia completamente l’aspetto dei luoghi abituali, rendendoli allegri, giocosi, movimentati, favorendo e facilitando la partecipazione di bambini, ragazzi e adulti.

giovedì 5 settembre – dalle h 19.00 Chiostro di Piazza Vescovado 3
venerdì 6 settembre – dalle h 19.00 Chiostro di Piazza Vescovado 3

Teatro per Caso [Italia]

MOONLIGHT – LUCE DI LUNA [performance itinerante su trampoli]

Delle suggestive e candide figure si aggirano per le vie del paese evocando la luna e il conforto della sua luce notturna. Luci, poesia, musica e imponenti scenografie che non potranno che lasciare lo spettatore con il naso all’insù.

venerdì 31 agosto – h 21.00 e h 22.30 Lungomare Petronia 4
sabato 1 settembre – h 21.00 e h 22.30 Lungomare Petronia 4

Teatro Hilaré [Italia]

TI RICORDI…? [teatro di figura]

Protagonista il clown Iaia che ritrova le scatole con dentro i ricordi del nonno. Dopo diversi problemi che Iaia risolverà con l’aiuto e partecipazione del pubblico finalmente vengono aperte le scatole. Da una di queste viene fuori Mr Pepe, una marionetta di misura naturale, che racconterà un episodio della sua vita. Durante lo spettacolo il pubblico passa per diverse emozioni, dal riso al pianto.

giovedì 5 settembre – h 21.00 e h 22.15 Campo San Rocco
venerdì 6 settembre – h 21.45 Campo San Rocco
sabato 7 settembre – h 21.00 e h 22.30 Campo Negroni

Vincent De Lavenère [Francia] – SEZIONE OFF

GIOCOLERIA CAMPESTRE [giocoleria musicale]

La giocoleria campestre, forma di giocoleria musicale per giardino e spazi aperti, ci porta nell’universo della “canzone di giocoleria”. Sul filo di una voce accompagnata da una citola (piccolo liuto), un guanto da da pelota e da una moltitudine di palle sonore, Vincent de Lavenère, questo straordinario giocoliere, di un virtuosismo sconcertante, ci proietta nel suo universo di costellazioni con ritmi coinvolgenti, poetici e fantasiosi.

venerdì 6 settembre – h 21.10 e h 23.00 Piazza Papa Giovanni XXIII
sabato 7 settembre – h 20.30 e h 22.30 Piazza Papa Giovanni XXIII